chiaramu

site/situation-specific art

la via d’uscita

Installations
Works

Installazione Site-Specific, Seminaria Sogninterra Festival di Arte Contemporanea – II Edizione – a cura di: Marianna Fazzi, Isabella Indolfi e Giulia Magliozzi.  Maranola di Formia, LT Italy

Il festival si snoda nel del paese medioevale di Maranola (in provincia di Latina, tra Roma e Napoli). Una volta in situ ho scelto un vecchio tunnel come luogo del mio operare, avendo constatato come fosse un presente e consolidato ricordo d’infanzia di molti abitanti del paese. Dagli anni ’60 fino agli ’80 molti bambini vi hanno fatto giochi selvaggi, correndo verso il fuori con foga e violenza, uscendo in un giardino diroccato, immenso ai loro occhi di un tempo…sembrava una campagna sterminata, proibita ed inesplorata.

Un’istallazione sonora era posta all’entrata del tunnel, una registrazione recente di tre bambini occupati ad acchiapparsi ed urlarsi addosso. Il suono era appositamente stridente, quasi inquietante, al fine di contrastare la dimensione evocativa dello spazio installato. Nel tunnel c’erano 5 paia di scarpe taglia “bambino/adolescente”, fissate in terra  nella posizione della corsa. Il tunnel era poi chiuso da un “muro” di lanterne, che si raccomandava all’entrata di non varcare, ricordando il senso di limite e confine proprio della storia di quel luogo. Ai visitatori era dunque permesso di camminare attraverso il lavoro fino alle luci sospese.

8741s8748s8749s8762s8816s8820s8827s8831s8835s8837s

Credits:

Vincenzo De Meo, Mimmo Indolfi, Giulia Magliozzi,  Elia and his cousins, Vera, Ferruccio, Carlo, Magdalena, Irene, Mario and his clever friend.